25.11.2020

Qualità dei dati superiore con Easy Breed

Alexander Strube, amministratore di Ackermann SaatzuchtAlexander Strube, amministratore di Ackermann Saatzucht

Un unico software per l'intero processo di coltivazione per Ackermann Saatzucht

 

  • Software di coltivazione Easy Breed in uso presso Ackermann Saatzucht in Baviera, Germania
  • La qualità dei dati dall'incrocio alla messa in commercio come base per decisioni corrette e per il futuro successo dell'azienda

 

Ackermann Saatzucht utilizza il nuovo software di coltivazione Easy Breed di WINTERSTEIGER per la gestione dei dati e l'amministratore Alexander Strube conferma che l'inserimento, l'elaborazione e la valutazione dei dati nel processo di coltivazione è un fattore chiave per il successo aziendale. L'azienda a conduzione familiare è specializzata nella coltivazione di orzo estivo e invernale e nel 2017 ha ricevuto il premio "Top 100" come uno dei leader dell'innovazione tra le medie imprese tedesche.



La sfida della quantità di dati.

La gestione dei dati con elenchi Excel, database Access e altri strumenti aveva raggiunto per Ackermann il limite in termini di comprensibilità e gestibilità. L'azienda si è quindi attivata e, insieme alle aziende di coltivazione di piante Breun e SaKa e all'ente regionale bavarese per l'agricoltura (Bayerische Landesanstalt für Landwirtschaft), a partire dal 2014 ha partecipato allo sviluppo di un nuovo software di coltivazione completo. L'obiettivo era quello di supportare tutte le fasi del processo di coltivazione con un unico software e di gestire i dati raccolti a macchina e manualmente in modo comprensibile. In collaborazione con la start-up di sviluppo software Kenomx Data Solutions, in 2 anni è stato sviluppato il prototipo Breed@KE, diventato successivamente Easy Breed, ovvero l'attuale software di coltivazione. Nel 2019 WINTERSTEIGER ha acquistato il software Easy Breed e il team viene costantemente ampliato presso la sede di Potsdam.

L'intero ciclo di coltivazione in Easy Breed.

"Il principale vantaggio per noi è il fatto di avere tutti i dati insieme. In precedenza avevamo una raccolta dati separata per ogni passaggio e dovevamo passare da uno strumento all'altro. Easy Breed ha sostituito tutti questi programmi ed elenchi e, ad eccezione di piccoli settori, ora è tutto organizzato in modo chiaro e intuitivo in Easy Breed", spiega Susanna Boxberger, responsabile delle aree Pre-Breeding e R&S presso Ackermann.

 

Le fasi di lavoro in Easy Breed iniziano con la pianificazione degli incroci e la successiva creazione di popolazioni. Si prosegue con la pianificazione delle prove sul campo. Si creano rapidamente randomizzazioni, piani di campo fisici ed elenchi di semina. Vengono gestiti anche dati come la quantità di semina, il peso di 1000 semi e la germinabilità, che vengono messi a disposizione per la pianificazione delle prove sul campo. I registri di campo per il rilevamento dei risultati delle valutazioni possono essere creati facilmente e la successiva importazione è automatizzata. Dopo la raccolta, dati come il rendimento della parcella vengono importati tramite Easy Breed. Nella fase successiva, i dati possono essere analizzati e combinati su diverse località e anni per selezionare ceppi promettenti.

Effetto collaterale: soddisfare i requisiti di documentazione.

Un aspetto particolarmente importante per Alexander Strube è la possibilità con Easy Breed di adempiere allo stesso tempo ai nuovi obblighi di documentazione per il materiale di coltivazione. "Mentre in passato molti elementi dovevano essere archiviati manualmente e, se necessario, sottoposti a laboriose ricerche, l'intero materiale in entrata può essere inserito in modo intuitivo e comprensibile in Easy Breed", spiega Strube.

 

Le interfacce garantiscono flessibilità e prospettive future.

Il software Easy Breed è flessibile e sottoposto a sviluppo continuo. Sono coinvolte anche le interfacce. Infatti Easy Breed si caratterizza per la capacità di importare dati da diverse macchine, dalla seminatrice alla mietitrebbia parcellare fino agli strumenti da laboratorio, ma anche da diversi fornitori di macchine. "La flessibilità è importante sotto ogni aspetto. La digitalizzazione e l'automazione stanno facendo passi da gigante. Sappiamo che con Easy Breed saremo in grado in futuro di integrare anche dati provenienti da apparecchiature sofisticate come droni o robot da campo, perché il software è sottoposto a un processo di sviluppo continuo", afferma Alexander Strube.

Solidi collegamenti e alta innovazione.

Ackermann è un'azienda a conduzione familiare arrivata alla quarta generazione e specializzata nella coltivazione di orzo. Come membro della Saaten-Union e con partnership in tutti i continenti, l'azienda possiede solidi collegamenti. Alexander Strube riconosce i meriti di ciò anche a WINTERSTEIGER: "Apprezziamo molto il fatto che WINTERSTEIGER guardi sempre oltre assumendosi l'onere dell'ulteriore sviluppo di Easy Breed".

 

WINTERSTEIGER e Ackermann possono vantare una collaborazione che dura da decenni. Dal prototipo della prima mietitrebbia parcellare di WINTERSTEIGER, testata da Ackermann già nei primi anni '60, alla nuova seminatrice di precisione Dynamic Disc Plus: Ackermann Saatzucht è stato il primo cliente al mondo a investire nella nuova seminatrice di precisione e WINTERSTEIGER ha ricevuto un prezioso contributo durante la fase di sviluppo della macchina. Questa intensa collaborazione basata sulla reciproca fiducia continua adesso attraverso Easy Breed.

Informazioni su Ackermann Saatzucht GmbH und Co. KG:

  • Fondazione: 1903
  • 31 collaboratori, di cui 23 impegnati nella selezione di sementi
  • Fatturato: < 10 milioni di euro
  • Sede: Irlbach, Germania
  • Azienda a conduzione familiare
Questo sito Web utilizza cookie: per maggiori dettagli sui cookie e sui vostri diritti in qualità di utenti , consultate la nostra informativa sulla privacy. Fate clic su "Accetta tutti i cookie” per accettare tutti i cookie (anche di terze parti) e poter visitare direttamente il nostro sito Web oppure fate clic su "Impostazioni cookie” per gestire autonomamente i cookie.
Impostazioni cookie

Qui è possibile visualizzare e/o modificare le impostazioni dei cookie sui diversi tool utilizzati su questo dominio e sui vostri sottodomini.

Cookie tecnici necessari per le funzioni di base del sito Web. Un * mostra un possibile prefisso o suffisso.
L’ultimo campo di applicazione verrà salvato per consentire agli utenti di essere reindirizzati automaticamente all’ultimo campo.
Per i cookie mirati è possibile stabilire qui le proprie impostazioni.