This site uses cookies. Cookies are used to guide the user and web analytics and help to make this site better and more user friendly. See more: Privacy
OK

15.04.2014

WINTERSTEIGER cresce in tutte le divisioni commerciali

La WINTERSTEIGER AG nell’anno d’esercizio 2013 ha registrato una crescita in tutte le divisioni commerciali e con 141,9 milioni di euro ha realizzato di nuovo un fatturato record.


Rispetto all’anno precedente il fatturato del gruppo è aumentato del 12% raggiungendo la cifra di 141,9 milioni di euro. Sono aumentati anche il margine EBIT con l’8,4 % (12 milioni di euro) e il margine EBITDA con l’11,6 % (16,5 milioni di euro) nonché la produttività rispetto al 2012 (EBIT 2012: 6,8 % e EBITDA: 10,8 %).

 

L’ingegner Reiner Thalacker, amministratore delegato della WINTERSTEIGER AG, commenta positivamente lo scorso anno d’esercizio: “Siamo molto soddisfatti del nostro risultato. Per ciò che concerne l’EBIT rispetto all’anno precedente siamo aumentati di 3,4 milioni di euro, cifra che corrisponde al 40%. L’aspetto particolarmente positivo è il fatto che WINTERSTEIGER cresce contando sulle proprie forze – abbiamo realizzato questo buon risultato e non economizzato”.

Con un totale di bilancio di 119 milioni di euro nel gruppo (87,5 milioni di euro nella società controllante) la quota di capitale proprio è pari al 46,2 % (55,4 % nella società controllante). Thalacker a proposito della quota di capitale proprio: “Le cifre solide sono una buona base per i nostri progetti – in quest’anno di esercizio investiremo circa 17 milioni di euro nelle nostre sedi produttive in Germania e Austria”.

 

Per il costruttore di macchine speciali è importante l’attività continua di ricerca e sviluppo. Nel 2013 sono stati investiti 10,9 milioni di euro (quota R&S: 7,7 %) nello sviluppo di nuovi prodotti. WINTERSTEIGER è attiva in 130 paesi con una quota export dell’88,6 %.

 

Panoramica delle business unit.

Dalla ristrutturazione aziendale avvenuta nel 2013 il gruppo si suddivide in varie business unit (BU). Le divisioni commerciali SPORTS, SEEDMECH, WOODTECH e LEVELLING rispetto all’anno d’esercizio 2012 hanno registrato una crescita di fatturato. La società VAP Gruber Automation GmbH, dal 2012 con WINTERSTEIGER, dal 2014 viene gestita come business unit AUTOMATION.

 

 

Business Unit SPORTS: per la prima volta un fatturato superiore ai 50 milioni di euro.

La più grande divisione commerciale SPORTS con soluzioni chiavi in mano per la manutenzione e il noleggio degli sci ha superato pe la prima volta il fatturato di 50 milioni di euro. La nuova linea di macchine automatiche per la manutenzione degli sci Mercury / Discovery è stata commercializzata con molto successo: nel 2013 sono state vendute in tutto il mondo 71 macchine automatiche. Nel campo delle attrezzature per il noleggio sci sono stati gestiti circa 500 ordini di clienti. Anche in questo settore è stata introdotta con successo una nuova linea di prodotti basata sulla flessibilità.
Con una crescita del 23% BootDoc ha acquisito sempre maggiore importanza con i prodotti relativi all’analisi del piede e all’adattamento della scarpa. La gamma di prodotti è stata ampliata grazie all’acquisto nell’ottobre 2013 dell’azienda Hotronic (plantari riscaldabili, sistemi di asciugatura per scarpe e guanti).

 

Business Unit SEEDMECH: terzo fatturato record consecutivo.

L’unità commerciale SEEDMECH, che offre tecnologia per la ricerca agraria dalla semina alla raccolta, si sviluppa di pari passo con il mercato in continua crescita su scala mondiale. I fattori trainanti per la crescita sono la sicurezza dell’alimentazione e la bioenergia. I mercati con la crescita di fatturato più forte sono stati il Brasile, la Cina, l’Australia, la Nuova Zelanda e – in qualità di mercato complessivamente maggiore – gli USA. I prodotti che hanno trainato maggiormente il fatturato sono state le nostre mietitrebbia parcellari seguite dalle seminatrici e dai macchinari da laboratorio.


Nell’anno d’esercizio scorso è stato portato avanti lo sviluppo di una nuova mietitrebbia parcellare. Si tratta del maggiore progetto di sviluppo di WINTERSTEIGER. La mietitrebbia parcellare Quantum è stata sviluppata per un ampio campo di applicazioni e viene utilizzata per la raccolta di numerosi prodotti agricoli. L’avvio delle vendite è previsto per l’autunno 2014 e le prime consegne per la primavera del 2015.

 

Business Unit WOODTECH: fornitore globale con “Timber Repair & Cosmetics”.

Con gli impianti TRC, che in modalità semiautomatica e completamente automatica riconoscono e stuccano i punti danneggiati nel legno come ad esempio i nodi e le scalfitture, WINTERSTEIGER è progredita fino a diventare un fornitore globale per i produttori di pavimenti in parquet. Nella divisione commerciale WOODTECH, TRC ha sostituito le macchine per il taglio sottile di precisione del legno. Il trend verso i pavimenti in legno rustici resiste. Lo scorso anno d’esercizio i mercati con fatturato in crescita sono stati l’Austria, la Germania, l’America del Nord e la Russia. I fatturati generati con le seghe alternative a taglio sottile e con le seghe a nastro a taglio sottile restano stabili.

 

 

Business Unit LEVELLING (Kohler Maschinenbau GmbH): 50° anniversario dell’azienda festeggiato con un fatturato record.

La Kohler Maschinenbau GmbH, dal 2011 nel gruppo WINTERSTEIGER, produce linee di spianatura per l’industria di lavorazione della lamiera e ha festeggiato il suo 50° anniversario di fondazione con un fatturato record. A questo risultato ha contribuito, tra le altre cose, la più grande commessa della storia aziendale: per Thyssen-Krupp è stato realizzato infatti un impianto con un volume d’ordine pari a oltre 8 milioni di euro.
La costruzione dell’edificio nuovo di Lahr, con un volume di investimento di circa 14 milioni di euro, è iniziata nel luglio 2013. Su un terreno di circa 50.000 m2 l’edificio, con un superficie utile di 10.000 m2, crea lo spazio per la crescita futura. L’ultimazione è prevista per l’autunno 2014.