This site uses cookies. Cookies are used to guide the user and web analytics and help to make this site better and more user friendly. See more: Privacy
OK

04.02.2017

Nuovi macchinari automatizzati per la preparazione degli sci in mostra alla ISPO

Skiservice-Automat

La Wintersteiger AG esporrà alla ISPO di Monaco di Baviera una nuova macchina. In occasione della più grande fiera di articoli sportivi del mondo, l'azienda specializzata nella costruzione di macchine speciali con sede nell'Alta Austria presenterà la Scout, una stazione automatica per la rettifica della soletta e delle lamine degli sci.

 

La nuova Scout, che a Monaco di Baviera viene presentata in anteprima europea, è una stazione automatica per la rettifica della soletta e delle lamine degli sci. Grazie alla forma compatta, la macchina trova spazio anche nei laboratori più piccoli e consente di passare dal servizio di manutenzione sci manuale a una tecnologia automatizzata. La produttivita di un singolo operatore con la Scout e pari a quasi il doppio rispetto a quella con due macchine manuali.

 

 

La Scout è una macchina automatica dal formato compatto: i suoi punti forti sono l'ingombro minore della categoria e la lunghezza complessiva inferiore rispetto alle macchine comparabili. L'accesso a tutte le unità funzionali avviene dalla parte anteriore, consentendo il posizionamento della macchina direttamente contro la parete.

Processi migliori, maggiore qualità di servizio.

Stein und Disc ModulI due moduli: mola e disco

La Scout accelera e migliora il processo del servizio di manutenzione. Grazie all'automazione aumenta la produttività, è possibile infatti lavorare tra i 15 e i 20 sci all'ora. Le operazioni di movimentazione manuale vengono ridotte al minimo e i processi in laboratorio sono più silenziosi. Il personale impiegato viene ridotto di circa il 50% rispetto alle macchine manuali. La qualità di lavorazione e la precisione nella ripetizione delle operazioni rimangono costanti indipendentemente dall'operatore. Altro vantaggio rispetto alla manutenzione manuale: le impostazioni sono memorizzabili ed i risultati sono riproducibili. .

 

I due moduli: mola e disco.

Al suo interno, la Scout dispone della collaudata tecnologia Wintersteiger: il modulo mola per la soletta e il modulo disco per le lamine. Il modulo mola assicura una qualità di rettifica uniforme della soletta su tutta la lunghezza dello sci fino alla punta. Con una mola di 200 mm di larghezza, possono essere lavorati tutti i tipi di sci. Per la preparazione delle lamine laterali e inferiori viene utilizzato il modulo a doppio disco. Gli stessi produttori di sci e i laboratori da gara utilizzano la tecnologia "Ceramic Disc Finish" per garantire l'assoluta precisione della geometria e dell'angolo delle lamine, nonché la loro planarità e uniformità di rettifica su tutta la lunghezza dello sci.

Sicura e facile da utilizzare.

Sicura e facile da utilizzare

Il sistema di lavoro chiuso garantisce la sicurezza del laboratorio. Inoltre, l'ambiente di lavoro è pulito e silenzioso. Non sono più necessari ponti né preselezioni degli sci, infatti la Scout opera tramite un pressore di trascinamento: riconosce automaticamente la lunghezza dello sci e aziona il pressore in modo da ottenere il miglior risultato possibile. La guida utente è chiara e l'impostazione dei parametri di rettifica risulta rapida e semplice, sia per gli esperti che per gli apprendisti.

 

La Scout può essere equipaggiata in modo personalizzato. Sono disponibili due varianti di caricamento, singolo o a paio di sci, e altre opzioni come il pacchetto racing/performance.

Bootdoc: prodotti per un maggiore comfort.

Fußscanner VAndraScanner 3D Vandra per i piedi, i calzini termici XLP One

Con il marchio Bootdoc, Wintersteiger commercializza i prodotti "Boot Fitting" destinati al cliente finale. In occasione della ISPO di Monaco di Baviera l'azienda presenterà, tra gli altri prodotti, lo scanner 3D Vandra per i piedi. Lo scanner 3D è in grado di creare un'immagine tridimensionale dei piedi e di fornire dati di misurazione come circonferenza della caviglia, altezza del collo del piede e lunghezza del piede. Con l'ausilio dei dati, il rivenditore è in grado di identificare rapidamente gli scarponi da sci e le solette più adatte, il che rende lo scanner 3D un ottimo supporto alla vendita.

 

Altro elemento di spicco durante la fiera saranno i calzini termici XLP One. Si tratta di calzini Power Fit che forniscono sostegno al piede, garantendo allo stesso tempo una funzione termica. L'elemento riscaldante integrato è alimentato da batterie agli ioni di litio ad alte prestazioni, mentre il riscaldamento viene regolato su 4 livelli direttamente dalla batteria. Wintersteiger amplia costantemente la gamma di prodotti Bootdoc: un esempio è la borsa termica per scarponi da sci presentata di recente.

Nel nuovo anno con fatturato da record.

Dopo aver raggiunto il record di fatturato nel settore sportivo già nel 2015, Wintersteiger AG, società con sede nella regione austriaca dell'Innviertel, si è ripetuta nel 2016 superando questo record. "Tutti i gruppi di prodotti hanno avuto un ottimo sviluppo", afferma il direttore delle vendite Daniel Steininger, "e tutto questo nonostante a inizio anno il numero degli ordini, dopo tre inverni consecutivi con poca neve, non fosse da record".

 

Essendo Wintersteiger un fornitore completo per il settore sportivo e il noleggio di sci, al vertice della gamma di prodotti si trovano le macchine automatizzate per la preparazione degli sci: nel 2016 sono state fornite oltre 70 nuove macchine in tutto il mondo. Un ulteriore elemento di traino è il software per il noleggio Easyrent, che per il secondo anno consecutivo ha conquistato diversi nuovi clienti.

 

Wintersteiger è stata in grado di raggiungere gli obiettivi di bilancio in quasi tutti i mercati, e può spiegare questo successo con il fatto che i clienti esistenti apprezzano l'affidabilità e la qualità dei prodotti e dei servizi scegliendo nuovamente Wintersteiger. Le recensioni positive convincono inoltre nuovi clienti. Un altro fattore di successo è il crescente grado di professionalità nel noleggio degli sci: i commercianti sportivi ottimizzano i processi di noleggio e investono in macchinari, sistemi di noleggio e software.