This site uses cookies. Cookies are used to guide the user and web analytics and help to make this site better and more user friendly. See more: Privacy
OK

13.03.2018

Un bilancio olimpico eccellente per WINTERSTEIGER

Race NC: Rettificatrice a mola per sci da garaRace NC: Rettificatrice a mola per sci da gara

Finiti i giochi olimpici, le associazioni sciistiche e le aziende produttrici di sci hanno presentato il loro bilancio di medaglie vinte e a gioire è stata soprattutto WINTERSTEIGER, dato che la maggior parte delle medaglie olimpiche di Pyeongchang è stata conquistata utilizzando degli sci levigati con macchine prodotte dall'azienda austriaca.

 

Durante i giochi olimpici di Pyeongchang si sono verificate condizioni meteorologiche particolari, con un'eccezionale ondata di freddo e di vento. Inoltre, molte gare si sono svolte in tarda serata. Queste condizioni hanno rappresentato una grande sfida per quanto riguarda la scelta degli sci giusti: "Si è trattato di situazioni difficili e non previste, con continui cambiamenti." conferma Toni Giger, direttore del reparto Race Service & Technology presso ÖSV, la Federazione sciistica austriaca. "Grazie alle macchine di WINTERSTEIGER siamo stati in grado di operare molto rapidamente sul posto. Sia per lo sci alpino che per lo sci nordico, in Corea del Sud siamo stati in grado di levigare circa 300 paia di sci, per fornire ai nostri atleti e atlete il materiale adatto alle condizioni meteorologiche del momento. Dando uno sguardo ai risultati, possiamo essere molto soddisfatti." La levigatura, assieme alla fabbricazione, rappresenta il più importante criterio di qualità per una buona capacità di scorrimento dello sci. Una levigatura perfetta dipende, tra le altre cose, dalla temperatura, dalla consistenza della neve e dall'umidità dell'aria.

 

La federazione sciistica tedesca si è detta molto soddisfatta dell'esito dei giochi olimpici: "Per la federazione sciistica tedesca sono stati i giochi più vittoriosi. In tutte le medaglie vinte a Pyeongchang c'era la "mano" di WINTERSTEIGER e il lavoro di levigatura delle sue macchine", afferma Enrico Heisig, capotecnico della federazione sciistica tedesca.

 

Anche la maggior parte delle medaglie conseguite dalle aziende produttrici di sci come Atomic, Fischer, Head, Rossignol, Salomon ecc., sono state conseguite grazie al lavoro di levigatura delle macchine WINTERSTEIGER.

Gli atleti di sci alpino e i fondisti hanno tratto enormi vantaggi dai successi di Pyeongchang.

WINTERSTEIGER investe parecchio tempo nella collaborazione con le aziende produttrici di sci e con le federazioni. Questi sforzi danno i loro frutti. Delle centinaia di sci testati, gli atleti e atlete ne hanno a disposizione da 15 a 20 paia per ciascuna disciplina, nello sci di fondo addirittura fino a 30 paia, realizzati su misura per loro. Prima della gara l'atleta, assieme al suo assistente, decide quali sci utilizzare. Fino a due ore prima dell'inizio, è possibile scegliere degli sci diversi in caso di cambiamento delle condizioni meteorologiche e della neve e fino a quel momento rimangono in gioco anche le macchine del servizio gara di WINTERSTEIGER, in quanto è possibile riprodurre sul posto le caratteristiche della soletta dello sci memorizzate nella macchina in modo rapido e preciso, semplicemente premendo un pulsante. La riproducibilità della levigatura è una caratteristica di qualità delle macchine di servizio di WINTERSTEIGER, per quanto riguarda sia le solette che le lamine.

 

"L'esperienza acquisita dagli atleti/dalle atlete e dal team di assistenti durante le gare, gli allenamenti e le prove, viene sempre discussa nelle riunioni con le federazioni sciistiche e le aziende produttrici di sci e contribuisce all'innovazione delle nostre macchine", sottolinea Daniel Steininger, direttore del reparto di distribuzione del settore commerciale "Sports" di WINTERSTEIGER AG. "I moduli ottimizzati durante le gare vengono integrati nelle macchine e utilizzati a scopi commerciali. In questo modo, ne possono beneficiare anche gli sciatori e i fondisti.

 

Una macchina per il servizio gara di WINTERSTEIGER, nella quale è stata integrata una parte consistente di know-how acquisito durante la Coppa del Mondo di sci, è la Race NC: con questa macchina è possibile riprodurre in modo estremamente preciso la struttura delle solette. Con la Race NC, WINTERSTEIGER sottolinea la sua leadership nelle tecnologie e sul mercato per quanto riguarda il servizio gara. I componenti della Race NC sono inoltre stati integrati nei modelli racing Omega di WINTERSTEIGER, anch'essi caratterizzati dalle tecnologie racing e dalle strutture per le gare basate su parametri.

Grazie alla tecnologiaCeramic Disc Finish, lo "State of the Art" delle lamine rappresenta per WINTERSTEIGER un'innovazione che attualmente si è imposta in tutto il mondo e viene utilizzata per la lavorazione e la consegna del 90% di tutti gli sci. Anche questa tecnologia è stata perfezionata durante la Coppa del Mondo. Le mole a disco autorettificanti garantiscono l'assoluta precisione della geometria e dell'angolo delle lamine, nonché la loro planarità e uniformità su tutta la lunghezza dello sci. Il logoramento ridotto e costante garantisce inoltre una maggiore durata degli sci. La tecnologia Ceramic Disc Finish è un elemento centrale delle macchine per il servizio gara automatiche Mercury e Trimjet.

 

Leader mondiale del mercato nel settore dell'assistenza e del noleggio nelle discipline sciistiche.

WINTERSTEIGER AG, con sede a Ried im Innkreis nell'Alta Austria è leader mondiale del mercato nel settore dell'assistenza e del noleggio nelle discipline dello sci e dello snowboard. I negozi specializzati in articoli sportivi, i noleggi, famose aziende produttrici di sci e snowboard e federazioni nazionali di sci scelgono con fiducia i sistemi e l'eccellente assistenza offerta da WINTERSTEIGER.

 

Sulla tecnologia all'avanguardia di WINTERSTEIGER fanno affidamento, tra le altre, le aziende produttrici di sci Atomic, Blizzard/Nordica, Croc, Dynastar/Lange, Elan, Fischer, Head, K2, Kneissl, Rossignol, Salomon, S.K.I. (Sport 2000 e Flüge.de-Sprungski), Stöckli e Völkl e, oltre alla Federazione di sci austriaca, anche le federazioni di Germania, Canada, Norvegia, Russia, Svezia, Svizzera, Turchia e Stati Uniti.