20.09.2022

Forte partnership con Rossignol

Forte partnership con RossignolConvinti dalla nuova macchina Jupiter: Joao Mendes (Rossignol Racing Department, Moirans, nella foto a destra) con Emanuel Mayringer (Key Account Manager Racing WINTERSTEIGER).
© Mendes Joao

Rossignol, un attore globale nel settore delle attrezzature per sport invernali e degli sport di montagna, si affida al sistema di manutenzione per sci Jupiter di WINTERSTEIGER per la manutenzione degli sci da gara.

 

Il 2021 ha visto il lancio della Jupiter, l'ultima generazione di macchine automatizzate di WINTERSTEIGER AG. Tra le altre cose, Jupiter offre le seguenti caratteristiche salienti: Trim Cut, il togli fenolo automatico; V-Edge per la lavorazione con angolo variabile della lamine laterali ed inferiori; strutture 3D per tutte le esigenze degli agonisti ed un lettore QR per il riconoscimento automatico degli sci. Il nuovo concetto di manutenzione consente anche un funzionamento efficiente ed economico alla massima capacità.

 

Ad oggi, oltre 30.000 paia di sci racing dei marchi Rossignol e Dynastar sono stati lavorati nei tre siti produttivi dell’azienda. Nel Racing Department di Moirans, Rossignol sta preparando gli sci per la nuova stagione di Coppa del Mondo: L’innovativa tecnologia V-Edge apre nuove possibilità nella preparazione delle lamine, infatti il feed back degli atleti Rossignol è stato da subito estremamente positivo.  

 

“Rossignol si affida da molti anni alle macchine WINTERSTEIGER per la produzione di sci. Dopo il successo dei test in termini di qualità e stabilità, abbiamo deciso di dotare i nostri tre siti di produzione di Artes, Sallanches e Moirans con la nuova macchina Jupiter per la preparazione degli sci da gara e della gamma di sci junior racing", spiega Antoni Jimenez, Responsabile Acquisti del Gruppo Rossignol.

 

WINTERSTEIGER e Rossignol: una partnership incentrata su innovazione e qualità. 

I preparativi, che hanno richiesto numerosi test sugli sci e regolazioni delle macchine, sono durati un anno. “Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo ordine”, afferma Daniel Steininger, Direttore Generale della Divisione Sports di WINTERSTEIGER. “Questo sottolinea la competenza di WINTERSTEIGER. Le macchine devono soddisfare un profilo di requisiti speciali: ad esempio nella produzione spagnola dell'azienda Rossignol prevalgono temperature di esercizio superiori a 40°C”. Per rispondere alle stringenti esigenze e agli elevati volumi di produzione previsti di Rossignol, le macchine della serie Jupiter sono state appositamente migliorate. Questo assicura una finitura perfetta della stessa qualità in tutte e tre le sedi: lavorazione di alta qualità e la migliore manutenzione per la gamma racing Rossignol!

 

“Questa cooperazione è significativa a livello internazionale, poiché il marchio Rossignol è sinonimo di prestazioni e competenza in tutto il mondo”, afferma Steininger. Ad oggi, tutte e tre le Jupiter stanno funzionando con successo e Rossignol sta producendo i nuovi sci racing. Il racing team di WINTERSTEIGER augura a Rossignol buona fortuna nelle prossime gare.



SHARE:
Questo sito Web utilizza cookie: per maggiori dettagli sui cookie e sui vostri diritti in qualità di utenti , consultate la nostra informativa sulla privacy. Fate clic su "Accetta tutti i cookie” per accettare tutti i cookie (anche di terze parti) e poter visitare direttamente il nostro sito Web oppure fate clic su "Impostazioni cookie” per gestire autonomamente i cookie.
Impostazioni cookie

Qui è possibile visualizzare e/o modificare le impostazioni dei cookie sui diversi tool utilizzati su questo dominio e sui vostri sottodomini.

Cookie tecnici necessari per le funzioni di base del sito Web. Un * mostra un possibile prefisso o suffisso.
Per i cookie mirati è possibile stabilire qui le proprie impostazioni.