This site uses cookies. Cookies are used to guide the user and web analytics and help to make this site better and more user friendly. See more: Privacy
OK

WINTERSTEIGER

Un‘azienda di taglio moderno

WINTERSTEIGER si considera a buon motivo un‘azienda ad alta tecnologia. Questa consapevolezza deriva, tra l‘altro, dalla straordinaria precisione che rende le nostre seghe uniche in tutto il mondo.

 

Le lame per seghe a nastro di alta qualità di WINTERSTEIGER possono vantare oltre quattro decenni di costante sviluppo. La tradizionale produzione manuale di lame a nastro, dente per dente, è stata sostituita da una produzione industriale la cui  ecnologia non ha eguali a livello globale.


Questo lungo periodo di tempo è stato caratterizzato da una vasta ed unitaria idea di sviluppo, oggi riassunta nella filosofia aziendale di WINTERSTEIGER. L’offerta di macchinari e utensili per seghe da un unico produttore rappresenta ancora oggi un marchio distintivo sul mercato per WINTERSTEIGER e garantisce notevoli vantaggi ai clienti in termini di qualità.


Dal 2004 la produzione di seghe fa parte del gruppo WINTERSTEIGER, attivo in tutto il mondo. La sede aziendale di 5000 m2 di WINTERSTEIGER Sägen GmbH, acquistata nel 2006, è stata ampliata di 1800 m2 nel 2018 e, con i suoi impianti di produzione all‘avanguardia, è molto più che un simbolo esterno di questo ambizioso obiettivo.


Anche la disponibilità, la qualità e la durata di vita degli utensili svolgono un ruolo importante. Un trattamento ottimale degli utensili è un fattore competitivo decisivo. WINTERSTEIGER offre ai suoi clienti la sicurezza di avere sempre a loro disposizione utensili trattati in modo ottimale.

Materie prime

La qualità di produzione dell‘acciaio impiegato per il nastro è di importanza fondamentale per la qualità delle lame a nastro. Poiché le proprietà dei materiali indicate nelle norme DIN e le relative tolleranze sono molto ampie, oltre all‘analisi dettagliata dei materiali sono necessari ulteriori criteri per la valutazione della qualità.


La rettilineità, la planarità e la qualità della superficie del nastro in acciaio e la precisione dimensionale dello spessore dell‘acciaio non devono presentare divergenze significative sull‘intero lotto di fornitura di tonnellate della rispettiva dimensione. Solo quando tutti questi criteri sono soddisfatti, una lama può essere prodotta con una precisione costante di dentatura, affilatura e stradatura.


Le lame a nastro WINTERSTEIGER sono realizzate in acciaio inossidabile di qualità tedesca con una combinazione ottimale di durezza, tenacità e flessibilità. I più moderni processi di produzione per la dentatura, la stradatura e l‘affilatura garantiscono la massima qualità, un taglio perfetto e una lunga durata per questo tipo di sega.

Produzione

Per la dentatura dell‘acciaio impiegato per la lama a nastro vengono impiegati due metodi: il più comune è la dentatura tramite tranciatura. La seconda variante, qualitativamente migliore, richiede la rettifica a tuffo.


Nei nostri stabilimenti produttivi disponiamo dei più moderni impianti di rettifica a tuffo e tranciatura. Durante la tranciatura, la precisione del passo e della forma dei denti dipende essenzialmente dalla precisione dell‘avanzamento e dall‘affilatura dell’utensile impiegato per la dentatura. Entrambi i fattori sono sottoposti pertanto al costante controllo del nostro personale qualificato. La realizzazione tramite rettifica a tuffo unisce la dentatura con la finitura della lama a nastro. Tramite questo processo di finitura si ottiene una superficie del materiale molato priva di sbavature.

Finitura

Per la finitura delle seghe possiamo contare su diverse saldatrici di diverse dimensioni; a comune garanzia della qualità, tutte sono dotate di termostati che consentono loro di misurare e regolare autonomamente la temperatura di indurimento. Questa misura estremamente efficace permette di evitare le conseguenze di una errata temperatura di indurimento, come le crepe nei punti di saldatura.


I processi di lavorazione precedenti alla finitura, come la stradatura o la rettifica, vengono eseguiti con un gran numero di macchinari moderni e completamente automatizzati. 


La stradatura di vari denti in una sola fase non comporta solo sostanziali vantaggi di avanzamento, ma è anche estremamente utile ai fini della precisione del processo, poiché in questo modo si riduce il ritorno elastico che si verifica con la stradatura di un singolo dente.


Quasi l’intera produzione, a eccezione di poche varianti speciali, viene molata con rettificatrici Borazon. Oltre all‘automazione del processo produttivo, ciò comporta anche il vantaggio di una dentatura levigata con estrema precisione e ottima affilatura. La ruvidità superficiale dei comuni processi di affilatura viene in questo modo ampiamente ridotta, le mole Borazon  antengono a lungo il profilo e il liquido di raffreddamento a pressione elevata previene il surriscaldamento durante la rettifica.

In seguito, le lame finite vengono imballate in maniera sicura, nel rispetto dei materiali e dell’ambiente ricorrendo alle tecnologie più elevate.